Internet Bookshop Italia - La grande libreria italiana online


Le nostre recensioni

Titolo Il Codice dell'Anima
Autore James Hillman
Genere Saggi - Psicologia
Editore Biblioteca Adelphi
Prezzo (indicativo) L. 34.000
Recensore F. Berdini (Marzo 2000)

Con questo libro, l'autore, famoso psicologo americano e scrittore di saggi di carattere psicologico, costruisce un'analisi ed un'interpretazione dell'esistenza di ciascuno di noi, legata ad un concetto alquanto originale :il nostro destino, le nostre scelte, la nostra vita, oltre che dall'ambiente e dalla genetica, sono determinate da un fattore che all'atto della nostra nascita, subentra in noi ,il 'Daimon' o 'Ghianda' o peculiaritÓ che si voglia chiamare, che, a dispetto di tutti i condizionamenti, fa di noi degli esseri unici.

Per dimostrare e rafforzare questa tesi, Hillman descrive, con ottima dovizia di particolari psicologici, oltre che con ricchezza di collegamenti veramente efficace, le caratteristiche e le situazioni di vita di molti personaggi famosi nei diversi campi della vita umana; per citarne alcuni, si va da Judy Garland a John Lennon, da Woody Allen a Kissinger, ma anche Hitler e altri ancora, ed e' in questa ricerca di di elementi che sostengono la propria teoria che Hillman risulta convinto e convincente, facendoci riflettere su noi stessi e sulla nostra visione della vita.
Un libro che, anche a coloro che non hanno mai avuto interessi specifici, propone degli spunti per cercare di capire sempre di pi¨' se stessi.

Diversi i riferimenti agli autori classici, soprattutto latini, ma senza appesantire il testo.