Internet Bookshop Italia - La grande libreria italiana online


Le nostre recensioni

Titolo Hyperion - La Caduta di Hyperion
Autore Dan Simmons
Genere Fantascienza
Editore Mondadori (Massimi della fantascienza)
Prezzo (indicativo) L. 32.000
Recensore Adriano Muzzi (Ottobre 1999)

Hyperion ha vinto il premio Hugo (sorta di "Oscar" per la letteratura fantascientifica)

Premessa:
Sono tre romanzi: i primi due, Hyperion e La caduta di Hyperion, sono stati ristampati in un unico volume nella collana I Massimi della Fantascienza (Mondadori), mentre il terzo, Endymion, e' uscito nella collana Superblues (sempre Mondadori). Entrambi i volumi hanno splendide copertine realizzate da Marco Patrito in computergrafica. Messi insieme fanno piu' di mille ed ottocento pagine affascinanti, che ci introducono a un universo futuro nel quale si combatte una lotta disperata fra l'umanita' e le potenti Intelligenze Artificiali del TecnoNucleo. C'e' in gioco la sopravvivenza stessa della nostra specie, ma c'e' anche un mistero che puo' cambiare le sorti dello scontro, quello del pianeta Hyperion e delle misteriose Tombe del Tempo. Le idee, lo stile, il fascino di cui sono intrisi questi libri ne fanno una lettura indimenticabile.

Recensione:
Sette pellegrini si mettono in viaggio verso le tombe del tempo. Ciascuno con un terribile segreto ed una disperata speranza. A turno raccontano la loro vita ed il motivo della loro presenza in quell'odissea.

Alcune delle storie sono incredibili, ma non vi anticipo niente, la suspense e le sorprese a "scatola cinese" sono uno dei punti di forza di quest'autore.

Attraversano la galassia tempestata dalla guerra, andando incontro al terribile Shirke, il semidio metallico: invisibile per quanto e' veloce, e assetato di sangue in maniera inverosimile; il dominatore di Hyperion che ha adoratori fedeli ed implacabili nemici.

Nella valle delle Tombe del Tempo, di fronte allo Shirke, si compira' il loro destino. Per uno, uno solo, la realizzazione del piu' grande dei sogni.

Un'affascinante e del tutto inedita epopea stellare. Una formidabile avventura nel tempo e nello spazio, fino alle ultime frontiere della scienza e della fantasia.

Sicuramente uno dei romanzi piu' originali di s.f. che abbia mai letto... e vi assicuro che ne ho letto tanti!

Scrittura fluente ed ottima traduzione, fanno di questo romanzo una pietra miliare per gli adepti della letteratura del genere, ed un godibilissimo testo per tutti gli amanti della buona lettura.

Se inizierete con questo libro sarete "costretti", nel piu' breve tempo possibile, a finire la saga. E ne chiederete ancora...