Internet Bookshop Italia - La grande libreria italiana online


Mare d'Inverno

di Loredana Bua
Spazio Creativo

Se potessi scegliere come andar via, vorrei che fosse in inverno.

Una di quelle giornate cupe, desolate, dove il cielo non si vede, nero di nuvole, e fonde con esso l'orizzonte con una fredda ed indistinta nebbiolina.
Uno di quei giorni in cui vento e gelo agitano le chiome degli alberi, un turbinio di vento ti fa sentire sperduto e solo, senza nessun appiglio né speranza, come se l'imponderabile fosse congiunto all'inevitabile, e non capisci più il senso delle cose, della vita in sé, né il motivo per cui ti ostini ad essere parte di un tutto che non sai bene che cosa sia, ma che esisteva prima di te e che ci sarà anche dopo di te.

Vorrei scendere a piedi in un mare buio e camminare nella sua tristezza fino a diventare parte di lui, una sua creatura muta e ormai inesistente, liquida e trasparente come una medusa.

E camminare, camminare, fino all'orizzonte e più oltre...